Bike Tour

Monte Barbotto, la salita più dura della Nove Colli

Il Barbotto è la sfida più dura e splendida della mitica Granfondo Nove Colli, la più antica del Mondo e tra le più popolari in Italia.

 

La salita in totale è lunga 5,5 km ed ha una pendenza media del 6,9%, con un dislivello di 372 metri: il Barbotto è in grado di sfidare anche i ciclisti più allenati, per cui è necessaria una gamba allenata, una bici fidata ed una discreta dose di determinazione. Partendo da Cesenatico, per raggiungere i piedi del Barbotto (nel Comune di Mercato Saraceno) ci separano 43 chilometri piuttosto facili.

 

Ma meglio non lasciarsi trasportare troppo dall'entusiasmo: anche se la salita non è estremamente lunga, si comincia con i primi 300 metri su pendenze tra il 9-10%. Giusto il tempo per riprendere fiato e ammirare il panorama circostante con le dolci colline ondulate, ricche di terreni agricoli e stupenda vegetazione, prima che la strada riprenda a salire in su pendenze irregolari, dal 6% al 10 %.

 

Si raccomanda un 39 × 25 per non esaurire l’energia nelle gambe prima del famigerato e devastante ultimo chilometro della salita (diventano famoso con il nome di "spauracchio"). I primi 400 metri presentano pendenze del 14% e 5 tornanti. Per finire, si arriva ad un vero e proprio “muro” da conquistare, con pendenza al 18%.

 

Dopo qualche altro tornante con pendenze irregolari, si conquista finalmente il Barbotto.

Esplora i nostri bike tour

Per gli sportivi di ogni livello ed età